“Nessuna alleanza con Lega se resta lepenista” – Intervista a «Il Dubbio»

“Nessuna alleanza con Lega se resta lepenista” – Intervista a «Il Dubbio»

Lavoro e futuro del centrodestra. Questi due temi sono sia al centro della mia agenda politica che i punti nevralgici dell’intervista rilasciata al quotidiano «Il Dubbio», in edicola questa mattina.

Il titolo dell’articolo è indicativo di una possibile proiezione futura su quello che diventerà il centrodestra: “Se resta lepenista nessuna alleanza con la Lega “.

Infatti, sebbene sia una realtà che Lega e Forza Italia governano insieme in molte regioni e comuni italiani, e quindi la direzione più logica sarebbe quella di proseguire formando una coalizione anche a livello nazionale, permane sulla questione qualche dubbio legato proprio alle posizioni estreme del Carroccio.

Come ho detto nell’intervista: “L’unico punto fermo è Silvio Berlusconi, che rimane ancora il solo a poter essere il federatore di forze diverse. Il centrodestra ha la necessità di trovare in modo rapido una mediazione sul programma con il quale ci presenteremo agli elettori nella prossima tornata elettorale”.

Il lavoro e soprattutto le conseguenze della nuova riforma che va a modificare i termini base del mercato legato all’occupazione in Italia rimane l’evergreeen della mia attività politica. Mancano pochissimi giorni all’inizio della discussione in XI Commissione della Camera sulle proposte di legge che riguardano i voucher. Ho già avuto modo di dire che anche io ho presentato in tal senso un disegno che va sostanzialmente a restringere il campo di applicazione del lavoro accessorio.

A «Il Dubbio» ho detto: “E’ necessario ritornare a intendere i voucher come semplice retribuzione di lavoro occasionale. L’obiettivo quindi dovrà essere quello di ricostruire uno schema nel quale i ticket convivono con regole di lavoro a tempo indeterminato molto più ferree”.

img_2017-01-06-120405img_2017-01-06-115908

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>