Trasformeremo le idee sul lavoro in concrete iniziative di governo

Trasformeremo le idee sul lavoro in concrete iniziative di governo

“Trasformeremo le idee sul lavoro in azioni di governo”. Questo è stato l’incipit del mio intervento di ieri nella sede regionale di Forza Italia Campania. A Napoli, con il Coordinatore regionale FI Campania, Sen. Domenico de Siano, il Coordinatore nazionale Dipartimento Politiche per il sud, Severino Nappi e i deputati azzurri Luigi Cesaro, Paolo Russo e Carlo Sarro, abbiamo incontrato le parti sociali locali nell’ambito della campagna di incontri lanciata dal partito sul lavoro.

IMG_2017-01-30 21:35:03

I dati allarmanti diffusi questa mattina dall’Istat, che tra le altre cose registrano il tasso di disoccupazione giovanile oltre il 40%, ci convincono sempre più che è necessario rivedere concretamente gli aspetti fallimentari del Jobs Act, che ormai da troppo tempo sopravvive di stime da urgenza.

Il confronto di ieri è in realtà la terza tappa organizzata da Forza Italia dopo il patto di Milano siglato con la collega Mariastella Gelmini e il cantiere azzurro delle idee a Potenza di domenica scorsa.

Porteremo in tutta Italia, grazie all’aiuto dei coordinamenti regionali FI, tavoli tematici che possano mirare a produrre una proposta volta ad alleggerire il cuneo fiscale che tanto grava sul lavoro e ad aiutare in particolare i giovani nell’ottenere una equa previdenza.

IMG_2017-01-30 21:34:43

Gli obiettivi infatti sono garantire: un sistema pensionistico adatto ai giovani, molti dei quali sopperiscono alla sicurezza previdenziale facendo investimenti immobiliari o finanziari, un uso dei fondi europei per la formazione giovanile, l’abbattimento dei tempi burocratici e l’organizzazione di un sistema di politiche attive sull’occupazione che sia concreto e non solo sperimentale.

Inoltre riguardo l’Anpal e le difficoltà attuali dei Centri per l’impiego sarà necessario un urgente approfondimento con gli operatori del settore, per raggiungere una maggiore comprensione rispetto alle difficoltà conseguenti alla bocciatura della riforma costituzionale da parte degli italiani.

Come ho ribadito anche in una intervista pubblicata oggi dal quotidiano «Il Dubbio», Forza Italia ripartirà dal programma e non da slogan, per questo i tavoli tematici e i confronti iniziati con le maggiori associazioni di categoria e Organizzazioni sindacali a livello locale saranno fondamentali per la costruzione di un programma utile in vista del prossimo appuntamento elettorale.

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>