renata polverini.it


Posts Tagged With ‘Sviluppo’


Una regione solidale e partecipata

Lavoro

Il 1° ottobre 2010 si terrà a Roma, dalle ore 9.30 alle ore 18.30, presso l’Auditorium Conciliazione, in via della Conciliazione 4, l’incontro “Lavoro e Territorio”, organizzato dalla regione Lazio. Nel corso dell’iniziativa verranno presentati il Nuovo Piano Casa e i Nuovi obiettivi europei di “Lazio 2020”. All’iniziativa parteciperanno i rappresentanti delle Province, dei Comuni, dei Sindacati, degli Ordini Professionali, delle Associazioni e delle organizzazioni produttive e sociali del Lazio.      


Da periferie a quartieri

Servizi

La periferia è un luogo dove mi sento a casa. Sono cresciuta in un quartiere di “nuova urbanizzazione” come la Magliana. So benissimo cosa significa tornare a casa con le scarpe infangate e so cosa significa dover prendere un autobus, la mattina, dopo aver camminato tanto. Se c’e’ una possibilità di sviluppo e’ proprio in quartieri come questo, dove ci sono le mani che lavorano. Ho intenzione di dare vita ad una conferenza permanente tra Comune e Regione che consentirà di monitorare tutte le iniziative che metteremo in campo. Oggi ho incontrato i cittadini di Valle Castiglione, alla periferia est di Roma; un territorio caratterizzato da insediamenti abusivi ed ex abusivi dove c’e’ bisogno di servizi primari come luce, strade e acqua corrente. Ma c’e’ bisogno anche di luoghi di aggregazione, di scuole e presidi sanitari. Con piccole varianti al piano regolatore, che saremo pronti ad adottare nel più breve

&bnsp;

Una regione a banda larga

Sviluppo

Oggi ho avuto un incontro molto importante con i rappresentanti delle principali imprese che operano nel settore della telefonia e delle telecomunicazioni. Abbiamo fatto il punto sulla situazione della banda larga nella nostra Regione e sui piani industriali delle aziende che operano nel Lazio. A queste abbiamo manifestato tutto il nostro interesse per lo sviluppo della banda larga, come supporto alle attività della regione con particolare riferimento ai settori della sanità, del turismo e più in generale della pubblica amministrazione. Si tratta di mettere in rete una regione per rispondere alle sfide della competitività, sostenendo le nostre imprese e i cittadini, a iniziare da tutti coloro che lavorano e risiedono in quelle aree ancora scoperte; si pensi alle periferie, alle zone rurali, ed alle comunità montane.