Sindacati, Forza Italia al battesimo del FILP

Sindacati, Forza Italia al battesimo del FILP

SINDACATI: BRUNETTA “BENE FILP, SERVE INNOVAZIONE”SINDACATI: BRUNETTA “BENE NASCITA FILP, SERVE INNOVAZIONE” ROMA (ITALPRESS) – “Accolgo con favore la nascita del Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione, un’iniziativa che arricchira’ il quadro italiano e che, senza alcun dubbio, contribuira’ ad un miglior coordinamento dei diversi sindacati autonomi e categoriali – ha detto il Presidente dei Deputati di Forza Italia, Renato Brunetta – che ha aggiunto: “in un Paese come l’Italia, checche’ ne dica qualche giovane e impreparato candidato premier, i sindacati tutti conservano un importante ruolo a difesa dei lavoratori e della democrazia. Penso che in uno scenario in continua evoluzione queste organizzazioni debbano sempre di piu’ innovarsi, aprirsi ai contributi esterni, partecipare alla vita delle imprese, favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro. Il tutto seguendo i dettami della Costituzione. Auguri al Filp per questa nuova avventura”. Lo dichiara Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia, in merito al FILP, movimento presentato oggi alla Camera nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte tra gli altri Renata Polverini e Gianni Alemanno. (ITALPRESS). sat/com 10-Ott-17 17:58 NNNN
***********************************
LAVORO: POLVERINI “IN QUESTI ANNI SINDACATI MESSI NELL’ANGOLO”LAVORO: POLVERINI “IN QUESTI ANNI SINDACATI MESSI NELL’ANGOLO” ROMA (ITALPRESS) – “Sempre di piu’ in questi anni i sindacati, cosi’ come siamo abituati a conoscerli, sono stati messi nell’angolo. Ultimo episodio in ordine di tempo e’ quanto avvenuto ieri con l’Ilva ed il Ministro Calenda. Ma quello che sta accadendo e che a accadra’ ai lavoratori degli stabilimenti di Genova e di Taranto e’ anche una conseguenza delle politiche messe in atto dai governi di sinistra, non da ultimo il Governo Renzi ed il suo Jobs Act”. Lo afferma Renata Polverini, deputata di Forza Italia e responsabile del dipartimento lavoro del partito, nel corso di una conferenza stampa alla Camera in cui e’ stato presentato il Fronte Italia per il Lavoro e la Partecipazione, “un movimento – si legge in una nota – che intende superare l’attuale modello del ‘sindacato dei sindacalisti’ per occuparsi oltre che dei lavoratori e dei pensionati, anche dei disoccupati e dei precari”. “In questo contesto profondamento mutato i sindacati non sono invece riusciti ad andare oltre i ‘loro steccati’ per proteggere e tutelare tutte le tipologie di lavoratori. Per questo va vista con favore la nascita del Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione, un sindacato che guarda al futuro e che proprio per le sue caratteristiche innovative va sostenuto – ha aggiunto Polverini -. Nella prossima legislatura i sindacati, il lavoro, soprattutto quello dei giovani e dei lavoratori atipici come le partite Iva, giocheranno un ruolo centrale e saranno tematiche da cui non ci si potra’ discostare. Serve una riforma della rappresentanza sindacale che passi per la forma giuridica e per i bilanci, anche perche’ nella scala della disaffezione degli italiani dopo la politica vengono le organizzazioni sindacali”. (ITALPRESS). sat/com 10-Ott-17 17:45 NNNN
***********************************

Stefano

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>