Renzi continua ostinatamente a non occuparsi dei pensionati e ‘quota96′

Renzi continua ostinatamente a non occuparsi dei pensionati e ‘quota96′

“Renzi si rivolge, di volta in volta, ad una determinata categoria di persone, ma continua ostinatamente a non occuparsi dei pensionati o di chi, dopo una vita di lavoro, vorrebbe diventarlo. Anche i famosi 80 euro sono stati dati a quei cittadini che avevano già un lavoro. In Parlamento, siamo alle prese con una legge di stabilità che non dà risposte definitive agli esodati, persone prive di reddito non per loro scelta, mentre i ‘quota96’, non sono neanche presi in considerazione. Per quanto riguarda il salario accessorio, che vede una nuova polemica nell’ambito di Roma Capitale, andrebbe rivista integralmente la struttura del contratto, perché nella maggior parte dei casi, il salario accessorio sostituisce altre quote di reddito. Questo Governo non ha fondamentalmente un progetto nuovo, una vera politica industriale, un’idea su dove si vuole portare il Paese.”

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>