Ospedale dei Castelli, esempio di convergenza istituzionale

Ospedale dei Castelli, esempio di convergenza istituzionale

Ieri, facendo seguito all’invito del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ho partecipato al sopralluogo del Policlinico dei Castelli, struttura ormai completa al 95%.  All’incontro era presente anche il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni.

L’inaugurazione del cantiere risale al periodo in cui la giunta del Lazio era guidata da me. Era il 30 marzo 2012 quando iniziarono i lavori.

Al margine dell’iniziativa ho raccolto un pensiero che di seguito vi riporto, in particolare per farvi comprendere l’importanza di aver superato il commissariamento nella sanità laziale (pubblicizzato dall’attuale governatore) e del lavoro di convergenza istituzionale che è stato messo in campo:

“Non posso fare altro che unirmi alle parole pronunciate dal premier Gentiloni nel suo discorso. Lui ha parlato di convergenza, di lavoro di continuità a prescindere dai colori politici. Ebbene l’Ospedale dei Castelli è di sicuro anche il simbolo di tutto questo”.

Si tratta di un progetto che offrirà ai cittadini della provincia romana un servizio sanitario spero più efficiente, anche perché stiamo parlando di un Policlinico costituito su più piani e quindi dotato di grande capienza.

“Ringrazio – ho dichiarato a margine dell’iniziativa – il Presidente Zingaretti per aver riconosciuto l’impegno profuso insieme alla mia Giunta. Se nel 2005 il debito della Sanitá laziale ammontava a ben due miliardi di euro, come ha puntualmente ricordato il governatore democratico, l’Amministrazione da me guidata è riuscita in soli due anni a cancellare 900 milioni di euro, lasciando quindi il debito a 600 milioni rispetto alla cifra ereditata”.

Sono stata contenta di essere stata ad Ariccia nella mattinata di ieri perché abbiamo celebrato il traguardo di un percorso fatto di confronto e impegno sinergico.

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>