Non si gioca con l’Articolo 18

Non si gioca con l’Articolo 18

La proposta di modifica dell’articolo 18 portata in Aula nella seduta del 22 novembre dai parlamentari di MDP è, secondo Forza Italia, solo un pretesto per giocare sulle spalle dei lavoratori una partita interna alla sinistra.
Ma i diritti non possono essere strumentalizzati in questo modo e per questi bassi fini e la strumentalità della proposta si rileva dal fatto che non si vuole ripristinare la tutela dal licenziamento introdotta dalla legge 300/70, ma abbassare a 5 dipendenti la sua applicazione.
Qui sotto il link del mio intervento in Aula

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>