Il tempo preferito dal governo è il futuro

Il tempo preferito dal governo è il futuro

Il discorso del Presidente Berlusconi al termine dell’ultima giornata della convention organizzata a Fiuggi dal presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, è stato l’occasione per ribadire la centralità di Forza Italia nella prossima campagna elettorale per le Politiche del 2018:

“Un centrodestra unito grazie alle forze moderate del movimento azzurro”, l’ho definito a margine della kermesse fiuggina.

 

Schermata 2017-09-18 alle 09.57.27

 

Le ultime dichiarazioni del presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, si rivolgono al prossimo futuro, guardano infatti alla legge di Bilancio che a breve verrà discussa dal Parlamento ma:

“Il Paese ORA è stanco di proiezioni ottimistiche fatte in base a progressi di mezzi punti percentuali. Il Partito democratico avrebbe dovuto lavorare nel presente e non scegliere il tempo futuro per proporre soluzioni”.

Ritornando al percorso che Forza Italia porta avanti ormai da mesi sul fronte del lavoro, ribadisco che:

“Il movimento azzurro si è impegnato già da ieri per rimettere l’occupazione e il ruolo dell’impresa nel nucleo del programma. Formazione continua dentro e fuori le aziende, incentivi alle imprese affinché la crescita della produzione crei nuovo impiego, meno burocrazia, garanzia di sicurezza e salute nei posti di lavoro, conciliazione e uguaglianza di genere sono tutti elementi da curare”.

 

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>