“Il problema delle intercettazioni riguarda l’uso che se ne fa”

“Il problema delle intercettazioni riguarda l’uso che se ne fa”

Roma, 2 Aprile-”Il problema delle intercettazioni riguarda l’uso che se ne fa. In Italia, se ne discute ogni qualvolta scoppia un caso eclatante come quello di questi giorni sulle tangenti a Ischia in cui é stato citato D’Alema.” Così la deputata di Forza Italia Renata Polverini a SKY Tg Pomeriggio. “Lo stesso D’Alema ora che viene colpito direttamente reagisce come non mi sembra abbia reagito quando le intercettazioni hanno colpito altri nomi. É comunque sintomatico che si possano tirare in ballo alcune persone piuttosto che altre al di là che abbiano commesso o meno il fatto. Chi fa politica é volente o nolente un personaggio pubblico e quindi si assumono anche dei rischi, ma un conto é quando sussiste un reato, allora ben vengano le intercettazioni, un altro é se si mettono alla pubblica gogna fatti che nulla hanno a che vedere con il caso.”

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>