Monreale, Gran Galà del Parlamento della Legalità Internazionale

Monreale, Gran Galà del Parlamento della Legalità Internazionale

2910642B-25E5-4469-A56C-30EAEFEC189F
Si è svolto a Monreale il Gran Gala’ del Parlamento della Legalità Internazionale organizzato dal Presidente Nicolò Mannino.
F01F2419-6C2B-4067-B95A-168098B5E81BAnche quest’anno l’adesione é stata altissima è qualificata. Tra gli altri erano presenti il Sottosegretario alle Politiche Agricole e Forestali, Giuseppe Castiglione, il neo Assessoe all’Istruzione della Regione Sicilia, Roberto Lagalla ed il Vescovo di Monreale, Monsignor Michele Pennisi.
498CD80C-446A-43C5-9E91-2CDE348D7CAA
Nel corso della serata abbiamo consegnato alla famiglia del piccolo Giovannino – scomparso. soli cinque giorni dalla nascita – una lettera del Ministro Beatrice Lorenzin nella quale la responsabile del Dicastero della Salute si è impegnata a far luce sulle motivazioni della tragica fine del bambino affiancando le indagini che sta conducendo la Magistratura siciliana. 6A0AC706-B251-442C-8DD6-F451D5ABCF39Particola4mente toccante l’incontro con i familiari dell’onorevole Tricoli.

Siena, l’impegno di Forza Italia per il 2018

Siena, l’impegno di Forza Italia per il 2018

Serata con gli amici toscani di Forza Italia a Siena per scambiarci gli auguri per le festività Natalizie e fare il punto della situazione politica in vista dell’imminente appuntamento amministrativo.
Come sempre avviene in Toscana, la partecipazione all’evento promosso dal nostro responsabile dell’organizzazione, Tommaso Villa, è stata entusiasta e densa di significato.
39319CCD-0D53-4736-9D07-9D2E3A6C4CF8
Presenti alla cena Lorenzo Lorè, coordinatore del partito a Siena, e Alessandro Manganelli, coordinatore cittadino di Forza Italia.
Un saluto particolare e affettuoso è stato mandato anche da Stefano Mugnai, attivissimo è bravissimo coordinatore di Forza Italia in Toscana.
2FC2F7F4-CE04-4C55-85A0-EA7766D9BC342A7462EB-35E7-4CA8-A409-B1A2A66AC7C1

Renzi segue l’Istat ma perde di vista l’Italia

Renzi segue l’Istat ma perde di vista l’Italia

Sembra sempre più distante dal Paese reale la “versione” statistica dell’Italia “in crescita” economica certificata dall’Istat e celebrata da Matteo Renzi.
Quella che gli italiani vivono, invece, è una situazione ben diversa dove l’occupazione quando c’è è precaria e non riguarda quasi mai i giovani e i poveri diventano sempre più poveri al punto che deteniamo, in materia, il non invidiabile “record” europeo.