renata polverini.it


“Abbiamo apportato delle modifiche al decreto lavoro per rafforzare le tutele per i lavoratori”

News

“Dopo esserci confrontati con le parti sociali e esperti di settore in Commissione Lavoro siamo intervenuti e, nonostante le differenze di vedute, abbiamo apportato delle modifiche al decreto lavoro con lo scopo di rafforzare le tutele per i lavoratori senza particolari oneri per le imprese.  L’intenzione é quella  di offrire un quadro maggiormente condiviso delle regole sui contratti a termine e sull’apprendistato, fermo restando che la vera partita da giocare è quella sulle risorse e le strategie da mettere in campo per il rilancio dell’occupazione e della nostra economia.”


“Cosa nasconde Renzi?”

EconomiaNews

«La richiesta di rinvio al 2016 del pareggio di bilancio strutturale previsto per il 2015 desta non poche preoccupazioni.  Appare quindi lampante la situazione traballante in cui si trova Renzi i cui grandi annunci vengono puntualmente disattesi». Così Renata Polverini commenta la lettera inviata alla Commissione europea da parte del ministro Padoan. «Probabilmente si sta accorgendo di aver fatto male i conti – spiega la deputata di Forza Italia – e non bastano i tagli che aveva promesso. Cosa ci nasconde ancora e cosa sta vendendo agli italiani per non rivelare invece la realtà dei fatti? La demagogia con la quale il Presidente del Consiglio affronta quasi tutti i problemi ha posto temi fondamentali per una moderna economia in secondo piano, il Jobs  act che doveva essere la prima mossa del nuovo Governo è già slittato al prossimo anno e il DEF non contiene affatto quelle misure necessarie a risollevare imprese e famiglie

&bnsp;

“Ancora una volta assistiamo all’arroganza di D’Alema”

News

“Ancora una volta assistiamo all’arroganza di D’Alema. Il presidente Berlusconi è sempre stato ispiratore delle riforme e le ha anche realizzate nel 2005. Ricordo invece a D’Alema che è stato proprio il suo partito a cancellarle con uno sciagurato referendum”.


“Nel Def i temi importanti sono in secondo piano”

LavoroNews

«La demagogia con la quale il Presidente del Consiglio Matteo Renzi affronta quasi tutti i problemi ha proiettato il Paese in una campagna elettorale perenne nella quale i temi fondamentali per una moderna economia, come quello dei trasporti, passano in secondo piano». Così è intervenuta al Convegno a Torino ‘Una rete ferroviaria europea senza barriere’  Renata Polverini, Vice Presidente della Commissione Lavoro.  «La rete ferroviaria ed il suo ammodernamento è uno di questi – ha spiegato la deputata di Forza Italia – ma nel DEF appena varato si capisce che quello dei trasporti non è un settore nel quale il governo Renzi intende investire, anzi le risorse sono in diminuzione. Si può dire lo stesso per un altro delicato tema come quello della sicurezza e, più in generale, dell’occupazione e della disoccupazione che non può certo essere affrontato con una ulteriore dose di precarizzazione come quella immaginata dal Decreto Poletti.

&bnsp;

“Con Emanuele Pacifici se ne va uno dei più importanti custodi della memoria ebraica italiana”

News

Apprendo con dispiacere la notizia della scomparsa di Emanuele Pacifici, uomo di rara cultura e uno dei più importanti custodi della memoria ebraica italiana. In questo triste momento la mia vicinanza va a suo figlio Riccardo e a tutti i suoi famigliari.