renata polverini.it


“Sul Dl lavoro atteggiamento irresponsabile della maggioranza”

Attività..News

«Renzi aveva posto il lavoro in cima ai suoi impegni ma, fino ad ora, ha prodotto solo un Disegno di legge già finito nella palude e un Decreto, quello su cui oggi il Governo ha posto la fiducia, che si avvia ad essere affossato al Senato dalla stessa maggioranza: un fallimento totale, insomma, a fronte di una disoccupazione che riguarda oltre il 13% della popolazione e quasi un giovane su due». Così è intervenuta in Aula, Renata Polverini, Vice Presidente della Commissione Lavoro. «Forza Italia ha presentato o appoggiato una serie di emendamenti – ha spiegato la deputata di Forza Italia – alcuni scaturiti anche grazie al confronto con le parti sociali in Commissione Lavoro, che hanno aumentato le garanzie per i lavoratori e la fruibilità, per le imprese, del provvedimento presentato dal Ministro Poletti, migliorando aspetti essenziali come l’apprendistato, il Durc, la tutela della maternità, i contratti di solidarietà.

&bnsp;

“Gesto quasi eversivo quello di ribaltare il lavoro fatto in Commissione”

News

“È un gesto quasi eversivo quello di ribaltare – ad uso e consumo degli equilibri interni della maggioranza – il paziente e proficuo lavoro di confronto e mediazione fatto in Commissione sul Decreto Poletti”. Così la parlamentare di Forza Italia, Renata Polverini, vice presidente della Commissione Lavoro, ha commentato la decisione di modificare nuovamente il testo sul Decreto Lavoro all’esame dell’Aula e sul quale il Governo, solo ieri, aveva posto al questione di fiducia. “Su un tema così delicato e importante ci si aspetterebbe maggior senso di responsabilità da parte dei partiti e di chi ha ruoli istituzionali e, invece, abbiamo assistito a plateali ricatti ed a ridicoli penultimatum che avviliscono il ruolo del Parlamento e,più in generale, della politica. Giocare sulla pelle delle imprese e dei lavoratori non appartiene alla cultura di Forza Italia che, a questo punto, al di la del merito della questione, ha veramente le mani

&bnsp;

“Sugli esodati ritengo offensivo parlare di contenti e scontenti”

LavoroNews

«Sugli esodati ritengo offensivo parlare di contenti e scontenti – come fa il Ministro Poletti – di fronte a diritti cancellati dalla Legge Fornero ed alle drammatiche conseguenze economiche e sociali che hanno investito centinaia di migliaia di famiglie» Così commenta la deputata di Forza Italia, Renata Polverini, Vice Presidente della Commissione Lavoro. «Ho chiesto al Governo di fare chiarezza sul numero dei lavoratori colpiti dalla sciagurata riforma della previdenza varata da Monti, senza ottenere ancora alcuna risposta. Ho scritto anche al Presidente Renzi, dal quale mi aspettavo una prova della tanto decantata rapidità decisionale e una discesa in campo su questa emergenza: vedo, invece, che è più preoccupato di scendere in campo con la Nazionale cantanti. É ora di smetterla con le analisi e le promesse e di passare ai fatti perché, lo ripeto, qui si calpestano diritti e vite di non meno di trecento cinquanta mila persone».


“Ncd si impegni in battaglie serie senza abbaiare alla Luna”

News

“Se NCD avesse davvero a cuore le imprese si dovrebbe impegnare in battaglie più serie di quelle sul Decreto Lavoro visto che, con il beneplacito del partito di Alfano, stanno aumentando le tasse e si rinviano gli sconti fiscali.” Dichiara in una nota la deputata di Forza Italia Renata Polverini, Vice Presidente Commissione Lavoro. “Il governo Renzi, infatti, si fa anticipare dalle imprese 600 milioni eliminando la possibilità di spalmare in tre rate la rivalutazione dei beni d’impresa, così come – sull’Irap – posticipa al 2015 i risparmi per le aziende, che valgono circa 700 milioni, mentre riduce di 1 miliardo le agevolazioni fiscali. Per non parlare delle imprese agricole alle quali vengono ridotte le esenzioni IMU per 400 milioni. Le sentinelle antitasse si sono addormentate un’altra volta e abbaiano alla luna prendendosela con un provvedimento, quello sul Decreto Poletti, che avevamo migliorato sia per le imprese che per i

&bnsp;

“Sul Dl Lavoro un balletto indecente che Forza Italia non starà certo a guardare”

LavoroNews

«Dal mercato del lavoro siamo passati al mercato sul lavoro tra l’ala governativa del Partito Democratico ed il Nuovo Centro Destra: un balletto indecente che Forza Italia non starà certo a guardare». Così Renata Polverini, vicepresidente della Commissione Lavoro, commenta le ultime polemiche sul decreto lavoro. «Gli emendamenti portati avanti o sostenuti da Forza Italia in Commissione Lavoro – ha spiegato la deputata – hanno contribuito a render il testo originario del Decreto Poletti più vicino alle esigenze di tutela dei lavoratori ed alle aspettative delle imprese che reclamano una minore burocrazia ed una normativa più semplice e chiara». «La spaccatura interna alla maggioranza, però, mette a rischio questi obiettivi ed il voto di fiducia è solo un espediente per continuare ad insabbiare al Senato, come è già avvenuto nel recente passato e anche con questo Governo, provvedimenti utili e attesi dalle parti sociali o per stravolgere un testo rischiando di

&bnsp;